Presentazione

Presentazione laurea magistrale

La Laurea Magistrale è strutturata in tre distinti curricula a scelta:
- fisica delle interazioni fondamentali;
- fisica della materia;
- fisica dell’universo,dove si approfondisce la conoscenza degli elementi di base della fisica moderna e si perfeziona la conoscenza di settori specifici della fisica.
Il corso si completa con una tesi originale di durata semestrale su tematiche di ricerca d’interesse in questi campi offerte da ricercatori del Dipartimento di Fisica e Astronomia o degli enti di ricerca affiliati. Il laureato magistrale avrà comprensione e conoscenza dei più rilevanti fatti del mondo fisico che ci circonda, con attenzione ai vari livelli cui si manifestano (fisica classica di ogni giorno, fisica atomica, fisica degli stati condensati, fisica nucleare e subnucleare, astrofisica). Tale comprensione si fonderà sulla fenomenologia sperimentale e su un profondo utilizzo della modellizzazione e dei suoi strumenti fisico-matematici, incluse le tecniche numeriche. Le teorie fisiche più rilevanti saranno apprese in termini di struttura logica e matematica, di evidenze sperimentali e di conseguente modellizzazione dei fenomeni fisici da esse descritte.I laureati in Scienze Fisiche possono trovare lavoro presso industrie che utilizzano tecnologie innovative, in qualunque campo tecnologico, nell'ambito manifatturiero così come in quello dei servizi in aziende che puntano sull’innovazione o che richiedono capacità di modellizzazione e simulazione di processi o anche dell'andamento dei mercati con compiti di analisi e verifica.

Video

La Laurea Magistrale non è a numero programmato. L’accesso è diretto per i laureati in fisica e astronomia. Per i laureati in altre materie scientifiche è richiesta una verifica dei requisiti di ingresso.Tutte le informazioni sulle procedure di preimmatricolazione, immatricolazione e le relative scadenze sono reperibili qui